Spesso l’algoritmo viene descritto come un mostro che cerca di ostacolarci nella crescita del nostro profilo Instagram. 

Ma non è così.

L’algoritmo impara dalle singole azioni che facciamo sulla piattaforma, con un unico obiettivo: mostrarci i contenuti più adatti a noi.

Vediamo insieme nello specifico che cos’è e come funziona l’algoritmo di Instagram nel 2021. 

Che cos’è l’algoritmo di Instagram

L’algoritmo di Instagram è il meccanismo che mette a sistema le nostre interazioni e decide quali contenuti mostrarci sul feed e nelle Stories. Per questo motivo ogni feed è diverso dell’altro e non ne esisteranno mai due identici. 

Come funziona l’algoritmo di Instagram

,Grazie al machine learning, metodo di apprendimento automatico, il nostro feed rappresenta la nostra esperienza su IG e per questo motivo l‘algoritmo si aggiorna costantemente.

L’ultima volta in cui un esponente di Instagram ha spiegato ufficialmente come funziona risale al 2018, durante uno speech tenutosi a San Francisco.

Diffidate da chi vi racconta il contrario 😇

Torniamo a noi. I fattori principali che determinano la composizione del feed sono i seguenti: 

  • Interesse: ogni feed si basa sulle interazioni fatte;
  • Relazione: priorità ai contenuti di amici/famiglia
  • Tempo: relazione tra data di pubblicazione e interazioni;
  • Frequenza: se siamo “scroller” seriali, il feed sarà cronologico;
  • Following: chi seguiamo e cosa vediamo;
  • Utilizzo app: quanto tempo passiamo sulla app

Quale metrica di engagement è più importante?

Like, commenti, condivisioni, salvataggi. Le metriche di engagement sono tutte importanti. Per capire quale sia la migliore, bisogna considerare l’obiettivo di ogni singolo post.

Sicuramente possiamo affermare che un post che riceve un alto numero di commenti, sia subito dopo la pubblicazione che successivamente, possa essere considerato un piccolo successo, perché significa che ha generato interesse tra i followers o di un nuovo pubblico.

Guarda questa live per approfondire

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ARTICOLI CORRELATI

Tensione Russia-Ucraina, tra meme e shitposting

Tensione Russia-Ucraina, tra meme e shitposting

L'Ucraina sta rispondendo alle manovre russe con dei meme. Letteralmente. Possiamo dire che, nel 2022, le parole “politica”, “meme” e “guerra” non stonino più all’interno della stessa frase. Ce lo ricorda in questi giorni l’Ucraina, attualmente al centro di una crisi...

leggi tutto

SEGUIMI SUI SOCIAL

Iscriviti a Fuori dal ped, la newsletter sui trend social e i drammi dei SMM